Consorzi: Anac si esprime sulla inconferibilità al Sindaco della carica di Presidente

Con la Delibera n. 453/18 l’Anac, nell’esercizio dei propri poteri ispettivi e di accertamento ex art. 16 del Dlgs. n. 39/13, si è espressa in merito alla sussistenza di una potenziale causa di inconferibilità relativa alla nomina del Presidente di un Consorzio, già Sindaco di un Comune con popolazione superiore ai 15.000 abitanti, ricadente nel medesimo ambito provinciale dell’Ente.

Nel caso di specie viene in rilievo la presunta violazione della disposizione prevista dall’art. 7, comma 2, lett. c), del Dlgs. n. 39/13, secondo cui, “… a coloro che nell’anno precedente abbiano fatto parte della Giunta o del Consiglio di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.