Consorzi: Anac si esprime sulla inconferibilità al Sindaco della carica di Presidente

Consorzi: Anac si esprime sulla inconferibilità al Sindaco della carica di Presidente

Con la Delibera n. 453/18 l’Anac, nell’esercizio dei propri poteri ispettivi e di accertamento ex art. 16 del Dlgs. n. 39/13, si è espressa in merito alla sussistenza di una potenziale causa di inconferibilità relativa alla nomina del Presidente di un Consorzio, già Sindaco di un Comune con popolazione superiore ai 15.000 abitanti, ricadente nel medesimo ambito provinciale dell’Ente.

Nel caso di specie viene in rilievo la presunta violazione della disposizione prevista dall’art. 7, comma 2, lett. c), del Dlgs. n. 39/13, secondo cui, “… a coloro che nell’anno precedente abbiano fatto parte della Giunta o del Consiglio di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio di previsione 2016: il termine per l’approvazione slitta al 30 aprile per i Comuni e al 31 luglio per Province e Città metropolitane

La Conferenza Stato – Città ed Autonomie locali, riunitasi oggi pomeriggio nella Sala Roma del Ministero dell’Interno, ha dato il

“Covid-19”: pubblicato il Decreto “Cura Italia”, con tutte le novità di interesse per gli Enti Locali

È stato pubblicato in G.U. – Serie generale n. 70 del 17 marzo 2020 il Dl. 17 marzo 2020, n.

“Servizio raccolta rifiuti”: il Comune deve perseguire contenimento della spesa e erogazione di prestazioni soddisfacenti per la collettività

Nella Delibera n. 1 del 7 gennaio 2015 della Corte dei conti Toscana, un Comune toscano, in qualità di partecipante