Contenzioso tributario: in calo le controversie, nel 45% dei casi giudizi completamente a favore degli Enti

Contenzioso tributario: in calo le controversie, nel 45% dei casi giudizi completamente a favore degli Enti

Netto calo del contenzioso tributario (-17%, rispetto al 2013) e dei ricorsi (-9,4%): è la “fotografia” scattata dall’Agenzia delle Entrate al secondo trimestre 2014.
I dati parlano di 63.573 controversie pervenute tra aprile e giugno 2014 contro le 76.588 dello stesso periodo del 2013.

Dall’analisi dell’Agenzia emerge inoltre che, mentre i ricorsi di primo grado presentato alle Commissioni tributarie provinciali sono diminuite sensibilmente (calo tendenziale del 23,9%), gli appelli pervenuti presso le Commissioni tributarie regionali hanno registrato un incremento del 9,7%.

Si evidenzia infine che nel 45% per cento dei casi i giudizi sono stati completamente favorevoli all’Ente (valore complessivo di 2.613,19 milioni di Euro) mentre quelli completamente favorevoli ai contribuenti sono stati il 31% (per un valore di 1.629,66 milioni di Euro).


Tags assigned to this article:
contenziosotributi

Related Articles

Ici: nelle procedure di cartolarizzazione il soggetto passivo è l’Ente proprietario

Corte di Cassazione, Sentenza n. 25153 del 7 dicembre 2016 La controversia in esame riguarda l’impugnazione di un atto con

Debito Imu: no alla compensazione tramite permuta di un terreno

Nella Delibera n. 35 del 14 aprile 2020 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco chiede se sia corretto effettuare

Cartella di pagamento: non è invalida se il contribuente dimostra di conoscerne il contenuto

Nell’Ordinanza n. 20991 dell’8 settembre 2017 della Corte di Cassazione, viene accolto il ricorso proposto dall’Agenzia delle Entrate verso la