“Contrassegno unificato disabili europeo”: online la “Piattaforma nazionale dei contrassegni unici”

by Redazione | 10/08/2021 19:49

È stato pubblicato sulla G.U. n. 183 del 2 agosto 2021 il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili, recante la “Istituzione della ‘Piattaforma unica nazionale informatica dei contrassegni unici’”.

Tale Piattaforma è istituita nell’Archivio nazionale dei veicoli di cui all’art. 226 del “Codice della Strada”, gli Uffici comunali preposti al rilascio dei “Cude” (“Contrassegno unificato disabili europeo”) sono tenuti all’inserimento dei dati e all’aggiornamento della “Piattaforma” inserendovi:

Gli Uffici comunali competenti al rilascio del “Cude”, con apposita funzione messa a disposizione dal Ced (Centro elaborazione dati) istituito presso la Direzione generale per la Motorizzazione del Mims, comunicano tempestivamente i dati che determinano il rinnovo, la modifica, la revoca, la sospensione o la perdita di efficacia del “Cude” per il quale è stato rilasciato un Codice univoco. 

Il Ced, all’esito della procedura di inserimento dati:

Chi richiede il contrassegno può depositare, presso il competente Ufficio comunale, la richiesta per l’attribuzione del Codice univoco, associato al “Contrassegno unificato disabili europeo”.

Inoltre, accedendo mediante Spid, Cie o Cns può: 

Source URL: https://www.entilocali-online.it/contrassegno-unificato-disabili-europeo-online-la-piattaforma-nazionale-dei-contrassegni-unici/