“Contributo di sbarco”: non è consentita l’introduzione ex novo nel corso dell’anno d’imposta 2016

“Contributo di sbarco”: non è consentita l’introduzione ex novo nel corso dell’anno d’imposta 2016

Nella Delibera n. 69 del 26 maggio 2016 della Corte dei conti Sardegna, viene chiesto se le previsioni dell’art. 1, comma 26, della Legge n. 208/15, nella parte in cui prevede che, “al fine di contenere il  livello  complessivo della pressione tributaria, in coerenza con gli equilibri generali di finanza pubblica, per l’anno 2016 è sospesa l’efficacia delle leggi regionali e delle Deliberazioni degli Enti Locali nella parte in  cui prevedono aumenti dei Tributi e delle Addizionali attribuiti alle Regioni e agli Enti Locali con legge dello Stato rispetto ai livelli di aliquote o tariffe applicabili per l’anno 2015

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici/Imu: se la struttura sanitaria è in corso di realizzazione l’esenzione non spetta

Nella Sentenza n. 6712 del 2 aprile 2015 della Corte di Cassazione, una Fondazione gerente una struttura sanitaria in ambito

Mutui Enti Locali: determinato con Decreto ministeriale il tasso annuale massimo

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 82 del 3 aprile 2015 il Decreto 3 aprile 2015 del Ministero dell’Economia e

Imposte ipotecaria e catastale: immobili di interesse storico e artistico

Nella Sentenza n. 2101 del 3 febbraio 2016 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che i trasferimenti