Cosap: controversie al Giudice ordinario

Cosap: controversie al Giudice ordinario

Nell’Ordinanza n. 21950 del 28 ottobre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici affermano che, in tema di riparto di giurisdizione, spettano alla giurisdizione del Giudice ordinario le controversie relative al Cosap. La Suprema Corte puntualizza che le controversie attinenti al Cosap non hanno natura tributaria. Pertanto, il difetto della natura tributaria della controversia, fa necessariamente venir meno il fondamento costituzionale della giurisdizione del Giudice tributario, con la conseguenza che l’attribuzione a tale giudice della cognizione di tali controversie si risolve inevitabilmente nella creazione, costituzionalmente vietata, di un nuovo Giudice speciale vietato dall’art. 102, comma 2, della Costituzione.


Related Articles

Ici: circostanze che portano all’esenzione dell’Istituto religioso

  Nella Sentenza n. 8649 del 25 aprile 2015 della Corte di Cassazione la questione controversa riguarda un Comune e

Imu: in caso di divisione di un immobile il diritto di abitazione del coniuge superstite permane su entrambe le particelle?

Il testo del quesito: “Una casa risulta di proprietà al 100% di un soggetto. Dopo il suo decesso, in base

Processo tributario: legittima la Pronuncia del Giudice d’appello basata su una ricostruzione autonoma e diversa da quella formulata dalle parti

In tema di giudizio di appello, il principio della corrispondenza tra il chiesto e il pronunciato, come il principio del