“Covid-19”: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate su rinvio udienze e sospensione termini processuali relativi al Processo tributario

“Covid-19”: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate su rinvio udienze e sospensione termini processuali relativi al Processo tributario

È stata pubblicata sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate la Circolare 16 aprile 2020, n. 10/E, rubricata “Rinvio delle udienze e sospensione dei termini processuali a seguito dell’emergenza epidemiologica da ‘Covid-19’ – Art. 83 del Dl. 17 marzo 2020, n. 18 e art. 36 del Dl. 8 aprile 2020, n. 23 – Primi chiarimenti”.

Con la Circolare in commento, l’Agenzia mira a fornire chiarimenti sul rinvio delle udienze e sulla sospensione dei termini processuali a seguito dell’emergenza da “Covid-19

Premessa

In via preliminare, l’Agenzia illustra il quadro normativo di riferimento, partendo dall’art. 83 del Dl.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Documento unico di programmazione”: il termine per la presentazione slitta al 31 ottobre 2015

  La Conferenza Stato-Città ed Autonomie locali, nella seduta del 18 giugno 2015, ha dato il via libera alla proroga

Iva: indicazioni su come gestire l’esenzione per acquisto di merci di contrasto al “Covid-19” ai sensi della Decisione UE n. 2020/491

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 507 del 23 luglio 2021 ha fornito precisazioni ed istruzioni in ordine al

Vademecum Anac per appalti “veloci e semplici” durante l’emergenza: un’altra conferma che il “Codice Appalti” ha bisogno di profonde revisioni

Anac ha emanato nei giorni scorsi un Vademecum avente come fine quello di individuare gli istituti di semplificazione degli appalti

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.