“Covid-19”: il Consiglio dei Ministri delibera l’assegnazione di ulteriori 450 milioni di Euro al Commissario straordinario

Con la Delibera del Consiglio dei Ministri datata 6 aprile 2020 e pubblicata sulla G.U. n. 98 del 14 aprile 2020, sono stati stanziati 450 milioni di Euro per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Le risorse, che vanno a sommarsi a quelle messe in campo precedentemente dal Governo con il medesimo scopo, attraverso una lunga serie di interventi legislativi, vengono assegnate al Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica “Covid-19”, a valere sul “Fondo per le emergenze nazionali”.