“Covid-19”: il Consiglio dei Ministri delibera l’assegnazione di ulteriori 900 milioni di Euro al Commissario straordinario

“Covid-19”: il Consiglio dei Ministri delibera l’assegnazione di ulteriori 900 milioni di Euro al Commissario straordinario

Con la Delibera del Consiglio dei Ministri datata 20 aprile 2020 e pubblicata sulla G.U. n. 98 del 14 aprile 2020, sono stati stanziati Euro 900 milioni per la realizzazione degli interventi in conseguenza del rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Le risorse, che vanno a sommarsi a quelle messe in campo precedentemente dal Governo con il medesimo scopo, attraverso una lunga serie di interventi legislativi, vengono assegnate al Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica “Covid-19”, a valere sul “Fondo per le emergenze nazionali”.


Related Articles

Obbligo di pubblicazione e comunicazione del provvedimento di ammissione/esclusione delle concorrenti

Nella Sentenza n. 6459 del 26 settembre 2019, il Consiglio di Stato si è pronunciato in merito all’interpretazione del nuovo

Comuni che ospitano Centrali nucleari: in arrivo i contributi compensativi

È stata pubblicata in G.U. n. 301 del 29 dicembre 2018 la Delibera Cipe n. 57 del 25 ottobre 2018,

Cognizione del Giudice ordinario: canone da corrispondere per la concessione delle aree necessarie alla realizzazione dell’impianto eolico

Nella Sentenza n. 3352 del 18 marzo 2020 del Tar Lazio, una Impresa concessionaria ha chiesto l’accertamento del termine di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.