“Covid-19”: per evitare assembramenti, sospese fino a data da destinarsi le aperture gratuite dei Musei la prima domenica del mese

“Covid-19”: per evitare assembramenti, sospese fino a data da destinarsi le aperture gratuite dei Musei la prima domenica del mese

Sono sospesi fino a data da destinarsi gli ingressi a titolo gratuito nei Musei e nei Luoghi della cultura la prima domenica del mese. A stabilirlo è stato il Ministero della Salute con l’Ordinanza 25 settembre 2020, pubblicata sulla G.U. n. 239 del 16 settembre 2020.

La misura è finalizzata ad evitare gli assembramenti, in ottica contenimento dei contagi da “Covid-19”, e sarà vigente fino all’adozione del nuovo Dpcm. relativo alla gestione dell’emergenza sanitaria, prevista per il 7 ottobre 2020.

Ricordiamo che le aperture gratuite erano state introdotte dall’art. 4, comma 2, del Decreto n. 507/1997 del Ministero per i Beni culturali e ambientali, secondo il quale ogni prima domenica del mese è garantito libero accesso a tutti gli Istituti e i Luoghi della cultura statali.


Related Articles

Consultazione delle proprie e-fatture emesse e ricevute: dal 1° luglio 2019 è possibile aderire al Servizio dell’Agenzia delle Entrate

Con il Comunicato datato 1° luglio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha ricordato che da tale data è online, sul Portale

“Covid-19”: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate su rinvio udienze e sospensione termini processuali relativi al Processo tributario

È stata pubblicata sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate la Circolare 16 aprile 2020, n. 10/E, rubricata “Rinvio delle

Legge di revisione costituzionale: le modifiche apportate al Titolo V

Nella G.U. n. 88 del 15 aprile 2016 è stato pubblicato, per fine di notizia, il testo definitivo del “Disegno

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.