Covid Veneto, Zaia: “Zona arancione si avvicina”

Covid Veneto, Zaia: “Zona arancione si avvicina”

Veneto verso la zona arancione per i contagi covid che continueranno a crescere. E’ lo scenario che delinea il governatore Luca Zaia. La regione è appena approdata in zona gialla. “Il nostro modello dice che almeno fino alla prima settimana di gennaio saremo in crescita” con i contagi “e ci avviciniamo alla zona arancione. Questo continuerà a permetterci di vivere quasi normalmente perché siamo vaccinati. Per chi non lo fosse, però, significa chiusura dei confini comunali e di molte attività”, dice facendo riferimento alle limitazioni che scatteranno per chi non è in possesso del Super green pass. 

Secondo i numeri del bollettino di oggi, la regione ha registrato altri 4.716 contagi e 21 morti. I nuovi casi sono stati individuati su 24.183 tamponi molecolari, mentre quelli antigenici sono stati 121.571. Il tasso di positività è del 3,24%. I pazienti covid in ospedale in area non critica sono 1.167 (+48): l’occupazione dei reparti è al 17%. In terapia intensiva sono ricoverate 174 persone (+7).  

“Sul fronte vaccinale – spiega Zaia – stiamo andando bene. Ieri abbiamo fatto quasi 50mila vaccinazioni. Dopo il quinto mese dalla seconda dose sappiamo che serve il booster. Faccio appello quindi agli over 70 in particolare modo. Dopo i 5 mesi bisogna andare a fare la terza dose. Ricordo che per gli over 80 c’è l’accesso libero”.  


Related Articles

Governo, Mattarella pronto con la ‘cassetta degli attrezzi’ per la quinta crisi

(Adnkronos) – Sono quattro le crisi di governo gestite dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante il suo precedente settennato:

11 settembre, il ricordo su Twitter: “Niente fu più lo stesso”

L’11 settembre 2001? “Ricordo bene quel giorno, cosa facevo nel momento esatto in cui iniziò l’attacco…”. A 20 anni dall’attentato

Pd, Letta si tiene fuori da caos M5S. In segreteria conferma: “orizzonte è campo largo”

(Adnkronos) – La linea del Nazareno resta quella della ‘non ingerenza’ rispetto alle vicende di altri partiti, a partire dal

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.