Criterio di aggiudicazione del minor prezzo: illegittimo il ricorso se non si motiva adeguatamente il carattere di elevata ripetitività del servizi

Criterio di aggiudicazione del minor prezzo: illegittimo il ricorso se non si motiva adeguatamente il carattere di elevata ripetitività del servizi

TAR Liguria, Sez. II, 21/11/2018 n. 908

Sull’illegittimità del ricorso al criterio di aggiudicazione del minor prezzo, qualora la stazione appaltante non motivi in modo adeguato il carattere di elevata ripetitività del servizio ex art. 95, c. 4, lett. c), del dlgs n. 50/2016.

 

Pubblicato il 21/11/2018
N. 00908/2018 REG.PROV.COLL.

N. 00234/2018 REG.RIC.

logo

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria

(Sezione Seconda)

ha pronunciato la presente

SENTENZA

sul ricorso numero di registro generale 234 del 2018, integrato da motivi aggiunti, proposto da
Consorzio Parts & Services e Auto Parts Italia s.r.l., in persona dei rispettivi legali rappresentanti, rappresentati e difesi dagli avvocati Antonio Battaglia, Francesco Arceri e Andrea Carafa, con domicilio digitale come da rispettive PEC;

contro

Comune di Genova, in persona del sindaco pro tempore, rappresentato e difeso dall’avvocato Aurelio Domenico Masuelli, con domicilio digitale come da PEC e domicilio eletto presso gli uffici della civica Avvocatura in Genova, via Garibaldi 9;

nei confronti

Sogea di Ambra F&C s.n.c., non costituita in giudizio….

 

 

Continua a leggere su Diritto dei servizi pubblici locali

Questo contenuto è stato selezionato per i nostri lettori dallo Studio legale Tessarolo, editore di Diritto dei servizi pubblici e partner di Centro Studi Enti Locali.

 

Diritto dei servizi pubblici è una rivista giuridica telematica che, dal 2001, raccoglie informazioni, articoli, leggi, sentenze ed altri provvedimenti su numerosi argomenti di diritto, con particolare riferimento al diritto dei servizi pubblici locali, a cura dello Studio Legale Tessarolo.


Related Articles

Polizia locale: per le assunzioni di Agenti a tempo determinato vige il tetto del 50% della spesa sostenuta allo stesso titolo nel 2009

Nella Delibera n. 26 del 23 marzo 2016 della Corte dei conti Liguria, la richiesta di parere è volta a

Canone Rai: le modifiche previste nel “Ddl. stabilità”

A disciplinare il discusso tema della revisione del canone Rai per uso privato è l’art. 10, comma 1, del “Ddl.

Ccnl: la Corte dei conti ribadisce che l’interpretazione delle norme contrattuali è prerogativa dell’Aran

Nella Delibera n. 63 del 28 maggio 2018 della Corte dei conti Piemonte, viene chiesto un parere sull’interpretazione della disciplina

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.