Debiti fuori bilancio da gestione vincolata e competenza dell’Organo straordinario di liquidazione in ipotesi di dissesto

Debiti fuori bilancio da gestione vincolata e competenza dell’Organo straordinario di liquidazione in ipotesi di dissesto

Nella Delibera n. 81 del 27 aprile 2017 della Corte dei conti Sicilia, la Sezione si esprime sui debiti fuori bilancio da gestione vincolata (“Servizio rifiuti”) e sulla competenza dell’Organo straordinario di liquidazione in ipotesi di dissesto. Nello specifico, la Sezione rileva che i vincoli di destinazione delle entrate e delle spese devono necessariamente derivare o dalla legge (statale o regionale) o da trasferimenti o da prestiti. Pertanto, può riconoscersi natura vincolata alla gestione delle entrate e delle spese concernenti il “Servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti” a decorrere dall’entrata in vigore della legge che la prevede, ovvero dalla ricorrenza dei presupposti normativi che ne consentano l’individuazione.

La Sezione chiarisce poi che rientrano nella competenza dell’Organo straordinario di liquidazione degli Enti in stato di dissesto i debiti fuori bilancio che, pur attenendo al “servizio indispensabile” per il quale la legge prevede una gestione vincolata, non siano stati ricompresi nell’ambito di quest’ultima o non abbiano trovato adeguata copertura.


Related Articles

“Art Bonus”: credito d’imposta riconosciuto per erogazioni liberali a sostegno di Fondazioni istituite da Enti pubblici

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 136/E del 7 novembre 2017, ha fornito chiarimenti sulla modalità di applicazione del

Assegnazioni sedi farmaceutiche: agevolazioni per i giovani per le sedi messe a concorso

Consiglio di Stato, Sez. III, 3 luglio 2019 n. 4566 L’art. 11, comma 7, del Dl. n. 1/2012 intende favorire

Trasferimento di impresa

Corte di giustizia europea, Sezione IV, Sentenza 27 febbraio 2020 n. C-298/2018 Trasferimento di impresa – Mantenimento dei diritti dei