Debiti P.A.: il Tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità da erogare agli Enti territoriali è pari allo 0,20%

by Redazione | 07/06/2021 10:37

Il Tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità da erogare agli Enti Locali per effetto dell’incremento del “Fondo di liquidità per il pagamento dei debiti commerciali” di cui all’art. 21 del Dl. 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. “Decreto Sostegni-bis”, vedi Entilocalinews n. 22 del 31 maggio 2021), è pari allo 0,20%. A renderlo noto, con il Comunicato n. 108 del 28 maggio 2021, è stato il Mef.

Il Tasso corrisponde al rendimento di mercato dei Buoni Poliennali del Tesoro a 5 anni in corso di emissione, rilevato il 25 maggio 2021 sul Mercato regolamentato dei titoli di Stato – MTS.

Ricordiamo che la recente Manovra ha incrementato di 1 miliardo per l’anno corrente il citato “Fondo”. Ciò allo scopo di mettere in condizione Enti Locali, le Regioni e le Province autonome di onorare – anche in caso di carenza di liquidità correlata al protrarsi della pandemia – i debiti certi liquidi ed esigibili maturati alla data del 31 dicembre 2020, relativi a somministrazioni, forniture, appalti e a obbligazioni per prestazioni professionali.

Source URL: https://www.entilocali-online.it/debiti-p-a-il-tasso-di-interesse-da-applicare-alle-anticipazioni-di-liquidita-da-erogare-agli-enti-territoriali-e-pari-allo-020/