“Decreto Crescita”: le novità di interesse per gli Enti Locali introdotte dal Dl. n. 34/2019

“Decreto Crescita”: le novità di interesse per gli Enti Locali introdotte dal Dl. n. 34/2019

Come anticipato nei giorni scorsi su questo portale, è stato pubblicato sulla G.U. n. 100 del 30 aprile 2019 il Dl. n. 34 del 30 aprile 2019, recante “Misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi”, meglio noto come “Decreto Crescita”.

Tra le numerose misure introdotte dal Decreto, che fa leva prevalentemente sul Settore privato per tentare di favorire il rilancio dell’economia, non mancano delle disposizioni che hanno riflessi più o meno diretti sugli Enti Locali.

Proponiamo qui di seguito una rassegna di queste ultime.

Art. 3 – Maggiorazione deducibilità

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Impianti pubblicitari: il punto di Palazzo Spada sulla disciplina vigente

Nella Sentenza n. 6175 del 30 ottobre 2018 del Consiglio di Stato, un Comune respingeva le istanze con cui una

Imu/Tasi: modalità di identificazione dell’abitazione principale per i pensionati Aire che possiedono più immobili in Italia

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Ministero delle Finanze – Dipartimento delle Finanze, la Risoluzione 5 novembre 2015,

Fatturazione elettronica: sul sito del Mef ulteriori chiarimenti sulle P.A. interessate

A 3 settimane dall’addio alle fatture cartacee per gli Enti Locali (e non solo),il Ministero dell’Economia e delle Finanze è

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.