“Decreto Salva Regioni”: le disposizioni in materia di contabilità e concorso all’equilibrio della finanza pubblica delle Regioni

“Decreto Salva Regioni”: le disposizioni in materia di contabilità e concorso all’equilibrio della finanza pubblica delle Regioni

Il Dl. 23 novembre 2015, n. 179, pubblicato sulla G.U. n. 266 del 14 novembre 2015 ed entrato in vigore il 15 novembre 2015, definisce le modalità di contabilizzazione delle anticipazioni di liquidità concesse alle Regioni ai sensi del Dl. n. 35/13, assicura il ripianamento dell’eccesso di spesa sanitaria attraverso la restituzione dello stesso da parte delle Aziende farmaceutiche in modo da attribuire al Ssn entrate che realizzino l’equilibrio di finanza pubblica, nonché individua le misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio di Imprese esercenti attività sanitaria per conto del Servizio sanitario nazionale.

L’art. 1, rubricato “Regime contabile e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Falsa attestazione della presenza in servizio: le novità del Decreto attuativo della “Legge Madia”

La responsabilità disciplinare si determina, in generale, tutte le volte in cui il lavoratore pubblico – ma questo vale anche

“Controllo analogo” Società “in house” pluripartecipata: è sufficiente che i soci pubblici esercitino un “controllo congiunto”

Nella Sentenza n. 2599 del 4 aprile 2018 del Consiglio di Stato, vengono impugnati gli atti con cui un Comune

Le dichiarazioni non veritiere sui titoli posseduti non sempre giustificano l’esclusione da una graduatoria

È purtroppo noto che le Pubbliche Amministrazioni “fanno fatica” ad effettuare i controlli sulle dichiarazioni sostitutive di certificazione e su