Delegata Anci Pari opportunità: “Con Pnrr superare diseguaglianze donne lavoratrici e madri”

Delegata Anci Pari opportunità: “Con Pnrr superare diseguaglianze donne lavoratrici e madri”

Pnrr” come occasione per ridisegnare le nostre economie in modo giusto ed equo e per portare “i servizi educativi da 0 a 3 anni al 60% delle nascite, assicurando così che nel nostro Paese più di un bambino su 2 abbia assicurato alla nascita un Servizio educativo”. E’ quanto chiesto al Governo, attraverso una Nota diffusa sul sito istituzionale dell’Associazione, da Maria Terranova, delegata Anci alle Pari opportunità, e Simona Lembi, Presidente della Commissione Anci Pari opportunità.

Le 2 rappresentanti Anci hanno voluto richiamare l’attenzione dell’Esecutivo anche sul rischio che i fondi riservati all’Imprenditoria femminile manifestino “tutta la loro debolezza nel conseguire la giusta e non più rinviabile tutela delle lavoratrici, sulle quali la crisi causata dal Covid mostra il suo volto più feroce”. Di contro, è stato espresso vivo apprezzamento per il fatto che “nel ‘Recovery’ sia vincolante il sostegno dell’Occupazione giovanile e femminile. Confidiamo che tutto il ‘Piano’ tenga conto dei limiti e dei problemi descritti, affinché sia avviata rapidamente un’inversione di tendenza”.


Related Articles

Pubblica sicurezza: il Viminale rafforza i controlli su obiettivi a rischio e luoghi affollati

All’indomani dell’attacco che ha colpito al cuore la capitale tedesca Berlino, il Viminale ha annunciato una stretta sui controlli relativi

Reintroduzione studio educazione alla cittadinanza: questi i Comuni in cui si può firmare la Proposta di legge di iniziativa popolare

Continua da Nord a Sud della Penisola la raccolta firme per l’introduzione della materia di educazione alla cittadinanza come materia

Avvalimento: la stazione appaltante non ha il potere di introdurre condizioni limitative 

Nella Sentenza n. 6691 del 19 novembre 2018 del Tar Napoli, la questione controversa riguarda la nullità delle clausole del

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.