Dichiarazione “Irap/2018”: il Modello e le Istruzioni ministeriali con le novità del Quadro IS sulle “integrative a favore”

Dichiarazione “Irap/2018”: il Modello e le Istruzioni ministeriali con le novità del Quadro IS sulle “integrative a favore”

Con il Provvedimento 31 gennaio 2018, Prot. n. 24865, l’Agenzia delle Entrate ha approvato la versione definitiva del Modello “Irap/2018” e le relative istruzioni ministeriali.

Con riferimento ai Quadri di interesse per gli Enti Locali (Frontespizio e Quadri “IK”, “IR”, “IS”), il Modello non presenta sostanziali modifiche rispetto a quello dello scorso anno.

In particolare, tra le novità introdotte nel Modello dello scorso anno e riconfermate quest’anno, ricordiamo la Sezione XVII del Quadro “IS”, relative al riporto a nuovo, anche per le Amministrazioni pubbliche che adottano il “metodo retributivo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Ravvedimento operoso”: l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sulle diverse sanzioni per Dichiarazioni irregolari e tardive

Con la Circolare n. 42/E del 12 ottobre 2016, l’Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti volti a delineare il

Incarichi dirigenziali: sono computabili nel tetto di spesa stabilito dall’art. 9, comma 28, del Dl. n. 78/10

La Delibera n. 66 del 7 luglio 2016 della Corte dei conti Liguria, riguarda la corretta interpretazione ed applicazione dell’art.

Riforma P.A.: nuovi chiarimenti del Ministro Madia in materia di incarichi conferiti a soggetti in quiescenza

Con la Circolare n. 4 del 10 novembre 2015, il Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia,