Dichiarazione “Iva/2019”: approvato il Modello definitivo e le relative Istruzioni ministeriali

Dichiarazione “Iva/2019”: approvato il Modello definitivo e le relative Istruzioni ministeriali

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento15 gennaio 2019, ha approvato la versione definitiva del Modello “Iva/2019” e del Modello “Iva Base/2019”, con le relative Istruzioni ministeriali, per la Dichiarazione relativa al periodo d’imposta 2018.

E’ possibile consultare i Modelli integrali, sia sul sito dell’Amministrazione finanziaria che sul Quotidiano www.entilocali-online.it.

Non si rilevano particolari novità di interesse per gli Enti Locali rispetto al Modello dello scorso anno; pertanto evidenziamo di seguito, per i Quadri di maggior interesse, gli aspetti da ricordare.

Quadro “VE

Nella Sezione 4, il rigo “VE38” è stato rinominato

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Edilizia scolastica: ripartiti tra le Regioni 26,4 milioni di Euro per l’adeguamento sismico delle scuole

“Via libera” del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca al riparto, tra le Regioni, di 26,4 milioni di Euro per l’adeguamento

Iva: è giusto considerare esente l’anticipazione del 20% del pagamento di una prestazione in quanto mera operazione finanziaria?

Il testo del quesito: “Abbiamo ricevuto la fattura dell’anticipazione dalla ditta appaltatrice, relativamente all’intervento di demolizione di una Scuola. Tale

Istanza di accesso agli atti di un appalto: va respinta se formulata in fase esecutiva da un soggetto estraneo al rapporto contrattuale

  La giurisprudenza conferma l’orientamento tradizionale che vede sostanzialmente inaccessibili gli atti della fase esecutiva di un appalto, quando a

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.