Dipartimento delle Finanze: pubblicato l’aggiornamento del “Simulatore Addizionale comunale Irpef”

Dipartimento delle Finanze: pubblicato l’aggiornamento del “Simulatore Addizionale comunale Irpef”

È stato pubblicato in data 3 dicembre 2019 sul sito web del Dipartimento delle Finanze un Comunicato concernente l’aggiornamento dello “Strumento di simulazione dell’Addizionale Irpef” per i Comuni all’anno d’imposta 2020, ottenuto attraverso i dati estratti dalle Dichiarazioni 2018 relative all’anno d’imposta 2017.

Lo scopo del “Simulatore Addizionale comunale Irpef” è quello di consentire ai Comuni di analizzare l’effetto sul gettito della variazione dei principali elementi dell’Addizionale Irpef, che sono:

  • aliquota unica;
  • aliquote differenziate;
  • soglia di esenzione.

Tali variabili consentono, in base ai risultati raccolti, ai singoli Enti che ne fanno uso, di definire la loro politica tributaria. La simulazione può essere effettuata, sia in termini di competenza che in termini di cassa. Attraverso i risultati raccolti mediante l’analisi per cassa, si possono analizzare gli impatti per il triennio 2019-2021.

I Comuni interessati possono trovare i Simulatori tra i servizi loro offerti nell’Area riservata del Portale “Federalismo fiscale”.


Related Articles

Responsabilità amministrativa: condanna di un Responsabile di una Fondazione per negligenza relativa all’erogazione di assegni familiari

Corte dei conti – Sezione giurisdizionale per la Regione Sicilia, Sentenza n. 158 del 15 aprile 2014 Oggetto Condanna del

Trasferimenti erariali: in arrivo l’anticipo dell’Imu derivante dall’esenzione per i fabbricati in zone colpite dal sisma del 24 agosto 2016

Con il Comunicato n. 4 del 15 dicembre 2021 pubblicato sul sito della Finanza locale, si informa della firma avvenuta

Incarico conferito dall’Ater senza la forma scritta

Nella Sentenza n. 15645 del 14 giugno 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sul contratto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.