Divieto conferimento incarichi nelle P.A. a soggetti in quiescenza: il Tar Sardegna rimette la questione alla Corte di Giustizia Ue

Divieto conferimento incarichi nelle P.A. a soggetti in quiescenza: il Tar Sardegna rimette la questione alla Corte di Giustizia Ue

Nella Sentenza n. 881 del 19 ottobre 2018 del Tar Sardegna, i Giudici rimettono alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea il seguente quesito: “Se il principio di non discriminazione di cui agli artt. 1 e 2 della Direttiva del Consiglio dell’Unione Europea n. 78/00, osta alla disposizione di cui all’art. 5, comma 9, del Dl. n. 95/2012 (convertito con modificazioni dalla Legge n. 135/2012, nel testo modificato dall’art. 6 del Dl. n. 90/2014, convertito dalla Legge n. 114/2014), che prevede il divieto per le Pubbliche Amministrazioni di attribuire incarichi di studio e di consulenza a soggetti già lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza”.


Related Articles

Riduzione del “Fondo salario accessorio” in relazione alle cessazioni: va considerato il periodo di effettiva presenza in organico

Nella Delibera n. 64 del 19 febbraio 2015, della Corte dei conti Puglia, la Sezione si esprime in materia di

Responsabilità amministrativa: condanna di 2 Dirigenti regionali per conferimento illegittimo di un incarico

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’Appello – Sentenza n. 438 del 14 luglio 2015 Oggetto Condanna di

Personale: le indicazioni della Corte sulla proroga di contratti a tempo determinato

La Corte dei conti Sicilia, nella Delibera n. 178 del 28 ottobre 2014, risponde ad un quesito emesso da un

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.