Divorzio: in G.U. la Legge che riduce da 3 anni a 6 mesi i tempi per poterlo richiedere

Divorzio: in G.U. la Legge che riduce da 3 anni a 6 mesi i tempi per poterlo richiedere

 

Riduzione da 3 anni a 6 mesi dal momento della comparizione dei coniugi davanti al Presidente del Tribunale dei tempi per poter proporre la domanda di divorzio: è questa la principale novità introdotta dalla Legge 6 maggio 2015, n. 55, pubblicata sulla G.U. n. 107 dell’11 maggio 2015.

Intervenendo sul secondo capoverso della lett. b), del n. 2), dell’art. 3 della Legge n. 898/70, la norma  -rubricata “Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi” – ha insomma sdoganato il c.d. “divorzio breve”. Si

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
decretodivorziotempi

Related Articles

“Piano di riequilibrio finanziario”: applicazione dell’art. 1, comma 714–bis, della Legge n. 208/15

Nella Delibera n. 9 del 12 aprile 2017 della Corte dei conti Autonomie, la Sezione è chiamata a pronunciarsi sulla

“Fondone bis”: via libera dalla Conferenza Stato-Città al riparto del saldo

La Conferenza Stato-Città ed Autonomie locali, riunitasi il 1° dicembre 2020 per una seduta straordinaria, ha dato il via-libera allo schema

Edilizia scolastica: in G.U. le caratteristiche del Modello di rilevamento della rete di monitoraggio del rischio sismico

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2015 il Dpcm. 2 aprile 2015, recante “Modalitá per