“Documento di Economia e Finanza regionale”: in G.U. la proroga al 31 ottobre 2015

“Documento di Economia e Finanza regionale”: in G.U. la proroga al 31 ottobre 2015

Analogamente a quanto disposto in precedenza per i Comuni, anche per le Regioni scatta la proroga del proprio strumento di programmazione economico-finanziaria: il “Documento di programmazione economico-finanziaria” (Defr).

A stabilirlo è il Decreto 7 luglio 2015 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato sulla G.U. n. 176 el 31 luglio 2015.

Il Dm. introduce una modifica all’Allegato 4/1 del Dlgs. n. 118/11 in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli Enti Locali e dei loro Organismi, stabilendo che il Defr relativo al periodo di programmazione 2016-2018 debba essere presentato entro il

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tributi locali: una Risoluzione Mef chiarisce la portata della sospensione della pressione fiscale locale nel 2016

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Ministero delle Finanze – Dipartimento delle Finanze, la Risoluzione 22 marzo 2016,

Tassa rifiuti: il trattamento impositivo dei Centri commerciali

Nella Sentenza n. 26201 del 18 ottobre 2018, la Corte di Cassazione ha chiarito qual è il trattamento impositivo Tarsu

Sentenza Corte Costituzionale n. 115/2020: rimodulazioni e riformulazioni dei “Piani di riequilibrio finanziario pluriennale” degli Enti Locali

Con Ordinanza n. 108/2019, la Sezione della Corte dei conti della Calabria era intervenuta sollevando un giudizio di costituzionalità su