Elezioni amministrative: emanato il Dm. che fissa la data al 31 maggio 2015 per le Regioni a statuto ordinario

Elezioni amministrative: emanato il Dm. che fissa la data al 31 maggio 2015 per le Regioni a statuto ordinario

Le Elezioni amministrative nelle Regioni a statuto ordinario si svolgeranno il prossimo 31 maggio, gli eventuali ballottaggi domenica 14 giugno. Ad ufficializzare la data delle consultazioni è stato il Decreto Ministero dell’Interno 19 marzo 2015, pubblicato dal Viminale sul proprio sito istituzionale il 27 marzo 2015.

Il Dicastero ha diffuso l’elenco dei Comuni che andranno al voto nella primavera 2015 e – stando ai dati diramati – si recheranno alle urne i cittadini di 747 Amministrazioni comunali. Ad aprire le danze saranno 319 Comuni delle Regioni Valle d’Aosta e Trentino, le cui Elezioni si svolgeranno il 10 maggio 2015, seguiranno

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
2015elezionimaggio

Related Articles

Acquisto immobili da parte degli Enti Locali: “via libera” in caso di finanziamento di terzi

Nella Delibera n. 110 del 4 aprile 2017 della Corte dei conti Toscana, il Parere in esame ha ad oggetto

Fattura elettronica: il Garante per la Privacy avverte l’Agenzia delle Entrate che il trattamento di dati può violare la normativa

Con il Provvedimento 16 novembre 2018, il Garante per la Privacy ha segnalato all’Agenzia delle Entrate che il nuovo obbligo

“Split payment”: confermata l’esclusione degli Enti Parco

Gli Enti Parco sono, in quanto Enti pubblici non economici, esclusi dall’ambito di applicazione dello “split payment”. Interpellato dagli Esperti