Elezioni amministrative giugno 2016: le istruzioni del Viminale su spese e onorari dei componenti dei seggi

Elezioni amministrative giugno 2016: le istruzioni del Viminale su spese e onorari dei componenti dei seggi

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con la Circolare n. 8 del 21 aprile 2016, pubblicata il 27 aprile 2016 sul proprio sito istituzionale, ha diffuso le istruzioni sulla divisione delle spese per le Elezioni comunali in programma per il 5 giugno 2016.

Queste le indicazioni fornite.

Competenza generale degli oneri

Il principio generale (ex art. 17, Legge n. 136/76) che regola la ripartizione relativa alle spese per l’organizzazione e l’attuazione delle consultazioni è che esse sono a carico delle Amministrazioni interessate.

Sono invece a carico dello Stato le spese di cui all’art. 17, comma 3,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Sospensione dei termini dei procedimenti amministrativi: si applica anche alle procedure di appalto e concessione di cui al Dlgs. n. 50/2016

Con la Nota 23 marzo 2020, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, a seguito delle richieste di alcune stazioni

Entrate maggiori rispetto a quelle previste nel Pef: è possibile deliberare in corso d’anno una riduzione delle tariffe Tari?

Il testo del quesito: “Il Comune ha approvato le tariffe Tari 2019, con notevoli aumenti rispetto all’esercizio precedente legate in