Elezioni amministrative giugno 2016: le istruzioni del Viminale su spese e onorari dei componenti dei seggi

Elezioni amministrative giugno 2016: le istruzioni del Viminale su spese e onorari dei componenti dei seggi

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con la Circolare n. 8 del 21 aprile 2016, pubblicata il 27 aprile 2016 sul proprio sito istituzionale, ha diffuso le istruzioni sulla divisione delle spese per le Elezioni comunali in programma per il 5 giugno 2016.

Queste le indicazioni fornite.

Competenza generale degli oneri

Il principio generale (ex art. 17, Legge n. 136/76) che regola la ripartizione relativa alle spese per l’organizzazione e l’attuazione delle consultazioni è che esse sono a carico delle Amministrazioni interessate.

Sono invece a carico dello Stato le spese di cui all’art. 17, comma 3,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Anticorruzione: la Relazione annuale 2020 del “Rpct” e il “Ptpct” 2021-2023 slittano al 31 marzo 2021

Con il Comunicato del Presidente 2 dicembre 2020, depositato presso la Segreteria del Consiglio lo scorso 7 dicembre 2020, l’Autorità

Fatturazione elettronica estesa ai rapporti tra privati (c.d. “e-fattura”): un Provvedimento con le nuove regole ed una Circolare esplicativa

Con il Provvedimento 30 aprile 2018, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità per l’applicazione della fattura elettronica che, come

Presidente del Consiglio comunale: indennità di funzione

Nella Delibera n. 125 del 14 novembre 2019 della Corte dei conti Marche, un Comune al di sotto dei 3.000