Elezioni amministrative giugno 2016: le istruzioni del Viminale su spese e onorari dei componenti dei seggi

Elezioni amministrative giugno 2016: le istruzioni del Viminale su spese e onorari dei componenti dei seggi

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con la Circolare n. 8 del 21 aprile 2016, pubblicata il 27 aprile 2016 sul proprio sito istituzionale, ha diffuso le istruzioni sulla divisione delle spese per le Elezioni comunali in programma per il 5 giugno 2016.

Queste le indicazioni fornite.

Competenza generale degli oneri

Il principio generale (ex art. 17, Legge n. 136/76) che regola la ripartizione relativa alle spese per l’organizzazione e l’attuazione delle consultazioni è che esse sono a carico delle Amministrazioni interessate.

Sono invece a carico dello Stato le spese di cui all’art. 17, comma 3,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società a totale partecipazione pubblica: applicabilità della disciplina speciale dell’art. 4, comma 4 del Dl. n. 95/12

Nella Delibera n. 2 del 18 gennaio 2016 della Corte dei conti Piemonte, un Comune ha formulato il seguente quesito:

“Terzo Settore”: pubblicate le specifiche per l’ottenimento del credito d’imposta denominato “Social Bonus”

Sulla G.U. n. 163 del 14 luglio 2022 è stato pubblicato il Decreto 23 febbraio 2022 del Ministero del Lavoro

Questionario Sose: diffuso l’Elenco dei Comuni inadempienti al 26 aprile 2018

Il Ministero dell’Interno, Direzione centrale della Finanza Locale, con il Comunicato 8 maggio 2018, ha reso noto che è scaduto