Entrate tributarie gennaio-maggio 2015: in calo di oltre 200 milioni di Euro quelle degli Enti Locali

Entrate tributarie gennaio-maggio 2015: in calo di oltre 200 milioni di Euro quelle degli Enti Locali

Nei primi 5 mesi del 2015, le entrate tributarie degli Enti Locali sono diminuite del 2% rispetto al periodo corrispondente dell’anno precedente. Lo si apprende dal Rapporto sull’andamento delle entrate tributarie e contributive del periodo gennaio-maggio 2015, redatto congiuntamente dal Dipartimento delle Finanze e dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ai sensi dell’art. 14, comma 5, della Legge n. 196/09.

Nel loro complesso, le entrate tributarie sono aumentate dello 0,6%: sono infatti cresciute, sia le entrate tributarie erariali (+0,9%) che il gettito dei ruoli (+3,7%). Tale aumento è stato però frenato dalle poste correttive e dalla flessione delle entrate

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imu: chiarimenti in merito alla trasmissione dei dati relativi ai terreni agricoli ad immutabile destinazione agro-silvo-pastorale

Il Mef – Dipartimento delle Finanze, Direzione Legislazione tributaria e Federalismo fiscale, con la Nota 8 settembre 2014, Prot. n.

Imu: definite le procedure relative al rimborso della quota Stato ai contribuenti

È stato pubblicato nella G.U. n. 264 del 26 ottobre 2016 un Decreto Mef, recante “Procedure relative al rimborso della

Elezioni 2020: in G.U. il Decreto che dispone lo slittamento delle consultazioni

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 103 del 20 aprile 2020 il Dl. 20 aprile 2020, n. 26, rubricato “Disposizioni