Eutanasia, Cei: “Grave inquietudine per raccolta firme referendum”

Eutanasia, Cei: “Grave inquietudine per raccolta firme referendum”

“Grave inquietudine” è stata espressa dalla presidenza Cei, riunitasi ieri pomeriggio in sessione straordinaria online, “per la raccolta di firme per il referendum che mira a depenalizzare l’omicidio del consenziente, aprendo di fatto all’eutanasia nel nostro Paese”.  

“Chiunque si trovi in condizioni di estrema sofferenza va aiutato a gestire il dolore, a superare l’angoscia e la disperazione, non a eliminare la propria vita – sottolineano i vescovi – Scegliere la morte è la sconfitta dell’umano, la vittoria di una concezione antropologica individualista e nichilista in cui non trovano più spazio né la speranza né le relazioni interpersonali. Non vi è espressione di compassione nell’aiutare a morire, ma ‘il Magistero della Chiesa ricorda che, quando si avvicina il termine dell’esistenza terrena, la dignità della persona umana si precisa come diritto a morire nella maggiore serenità possibile e con la dignità umana e cristiana che le è dovuta’”. 


Related Articles

Biogas Italy 2021, le prospettive in Europa

“C’è grandissimo potenziale in Europa, attualmente produciamo 193 TWh, 18,2 mld di m3 di metano ma la produzione totale di

Sanremo 2022, Amadeus: “Vittoria nel derby in cambio di share? No!” – Video

(Adnkronos) – Amadeus avrebbe scambiato la vittoria dell’Inter nel derby con uno share un po’ più basso per il Festival

Salario minimo, cos’è e come funziona

(Adnkronos) – Salario minimo, dibattito aperto in Italia con la misura diventata cavallo di battaglia del M5S e del suo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.