“Fabbisogni standard”: nuovo aggiornamento della lista dei Comuni inadempienti alla compilazione dei Questionari Sose

“Fabbisogni standard”: nuovo aggiornamento della lista dei Comuni inadempienti alla compilazione dei Questionari Sose

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, con il Comunicato 25 maggio 2017 ha pubblicato un nuovo aggiornamento della lista degli Enti inadempienti all’obbligo di restituire alla Sose Spa i Questionari di cui all’art. 5, comma 1, lett. c), del Dlgs. n. 216/10 (“Disposizioni in materia di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard di Comuni, Città metropolitane e Province”).

La comunicazione fa seguito ai precedenti analoghi Comunicati Fl.,e restituisce nuovamente il quadro, aggiornato stavolta alla data del 20 maggio 2017.

Ricordiamo che, con Dm. Mef 11 novembre 2016, pubblicato sulla G.U. n. 273 del 22 novembre 2016, era stata data notizia dell’avvenuta pubblicazione del nuovo Questionario Sose, denominato “FC20U”, rivolto ai Comuni, le Unioni di Comuni e le Comunità montane delle Regioni a Statuto ordinario.

Il Ministero ha evidenziato che agli Enti in questione sarà applicata la sanzione di cui all’art. 5, comma 1, lett. c), del Dlgs. n. 216/10, vale a dire “il blocco, sino all’adempimento dell’obbligo di invio dei Questionari, dei trasferimenti a qualunque titolo erogati all’Ente Locale e la pubblicazione dell’Ente inadempiente nel sito internet del Ministero dell’Interno”.


Related Articles

“Codice della Strada”: per il Ministero dei Trasporti nessuna multa per chi sosta oltre l’orario pagato sulle strisce blu, in disaccordo l’Anci

Un acceso botta e risposta ha visto contrapposti, la settimana scorsa, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e l’Associazione

Sostituto d’imposta: il recupero di somme dagli ex dipendenti, già tassate in anni precedenti, avviene al lordo delle ritenute Irpef

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 291 del 22 luglio 2019, ha fornito chiarimenti in ordine

Assemblea Anci 2016: Mattarella, “Salvare i piccoli Comuni è grande questione nazionale, senza di loro il Paese non sarebbe lo stesso”

Città metropolitane come grandi motori di sviluppo nel mondo globalizzato ma anche importanza fondamentale dei piccoli Comuni che costituiscono un