“E-fattura”: quali sono le verifiche da fare per capire se il proprio gestionale è allineato con gli obblighi in vigore dal 1° gennaio 2019?

“E-fattura”: quali sono le verifiche da fare per capire se il proprio gestionale è allineato con gli obblighi in vigore dal 1° gennaio 2019?

Il testo del quesito:

Avrei bisogno delle indicazioni tecniche da inoltrare alla software house per ‘appurare’ se il gestionale in uso è allineato con gli obblighi che scatteranno il 1° gennaio 2019. Chiedo inoltre se è possibile avere delucidazioni sulla modalità con cui potremo ‘monitorare’ le fatture elettroniche emesse (gli eventuali scarti dello ‘Sdi’)”.

 

La risposta dei ns. esperti:

In merito alla gestione del nuovo obbligo della fattura elettronica tra privati in decorrenza dal 1° gennaio 2019, da un punto di vista della scelta dell’applicativo che dovrà gestire la fase di formazione e gestione delle fatture attive,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Sanzione per utilizzo in compensazione di credito Iva inesistente: non si applica se è già stato recuperato e sanzionato in ambito accertativo

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 36/E dell’8 maggio 2018, ha chiarito che, in caso di utilizzo in compensazione

“Spesometro” anno 2018: devono essere ricomprese anche le bollette-fatture ma solo se emesse nei confronti di soggetti Iva

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 68/E del 21 settembre 2018, ha chiarito che anche le bollette-fatture emesse da

Dichiarazioni “770/2014” “Semplificato” e “Ordinario”: approvati i Modelli definitivi e le relative Istruzioni ministeriali

L’Agenzia delle Entrate ha approvato e reso disponibili nei giorni scorsi i nuovi Modelli “770/2014”, sia “Semplificato” che “Ordinario”, completi

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.