“E-fattura” e trasmissione telematica dei corrispettivi: nuove indicazioni per le deleghe agli Intermediari abilitati

“E-fattura” e trasmissione telematica dei corrispettivi: nuove indicazioni per le deleghe agli Intermediari abilitati

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 62/E del 26 giugno 2019, ha fornito nuovi chiarimenti in merito alle deleghe agli Intermediari per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica e di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi.

Fatturazione elettronica

Ricordiamo che con il Provvedimento 21 dicembre 2018 sono state apportate modifiche ai Provvedimenti 30 aprile 2018 e 5 novembre 2018 in materia di fatturazione elettronica, al fine di recepire le indicazioni dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali. In particolare, è stata prevista l’introduzione di una specifica funzionalità, da rendere disponibile nell’Area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Entrate destinabili al finanziamento di spese correnti: non vi rientrano i proventi derivanti dalla“monetizzazione di aree a standard”

Nella Delibera n. 81 del 23 marzo 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco chiede un parere riguardante le

Indebitamento: il Viminale conferma le modalità per chiedere i contributi sui mutui 2015, anche alla luce del recente Dm.

Restano invariate le direttive impartite dal Ministero dell’Interno agli Enti Locali con il Decreto 25 marzo 2015 per richiedere un

Iva: qual è l’aliquota da applicare al pagamento dell’opera d’arte giudicata vincitrice nell’ambito di un concorso bandito dal Comune?

Il testo del quesito: “Nell’ambito della realizzazione delle opere pubbliche, l’Ente che fruisce di contributi pubblici deve destinare una parte

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.