Fatturazione elettronica estesa ai rapporti tra privati (c.d. “e-fattura”): un Provvedimento con le nuove regole ed una Circolare esplicativa

Fatturazione elettronica estesa ai rapporti tra privati (c.d. “e-fattura”): un Provvedimento con le nuove regole ed una Circolare esplicativa

Con il Provvedimento 30 aprile 2018, l’Agenzia delle Entrate ha definito le modalità per l’applicazione della fattura elettronica che, come previsto dai commi 916 e successivi dell’art. 1 della Legge n. 205/17 (“Legge di bilancio 2018”), verrà estesa già dal 1° luglio 2018 alle cessioni di carburante ed ai subappalti della P.A., mentre dal 1° gennaio 2019 a tutte le operazioni effettuate tra privati.

Con la Circolare n. 8/E, diramata lo stesso giorno, l’Agenzia ha contestualmente fornito i primi chiarimenti sulla base delle richieste rappresentate dagli operatori nel corso dei diversi incontri di coordinamento a livello ministeriale.

Infine,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ambito soggettivo dell’obbligo di fattura elettronica: il Mef fa chiarezza

A pochi giorni dall’avvio dell’obbligo della fattura elettronica verso le Pubblica Amministrazioni diverse da quelle centrali, che sono partite il

Testamento biologico: gli adempimenti posti a carico dei Comuni per l’attuazione delle norme in materia di “fine-vita”

Il 31 gennaio 2018 è entrata in vigore la Legge n. 219/17, recante le “Norme in materia di consenso informato

Falsa dichiarazione ai fini della qualificazione: l’utilizzazione successiva della stessa attestazione configura autonomo fatto illecito

Con il Comunicato 3 febbraio 2016, rivolto a tutte le stazioni appaltanti, il Presidente dell’Anac si esprime in merito all’obbligo