“Fatturazione elettronica”: l’Inps definisce il proprio modello organizzativo e la strategia di adeguamento

Come noto, il “Decreto Irpef” (Dl. n. 66/14) ha impresso un’accelerazione verso l’entrata a regime della “fatturazione elettronica” di cui al Decreto 3 aprile 2013, n. 55. Tra gli Enti e le Amministrazioni che rientrano nel primo scaglione e che, già a partire dal prossimo 6 giugno 2014, dovranno adeguarsi e dire addio alle fatture d’acquisto cartacee c’è anche l’Inps, che ha emanato a questo proposito la Circolare n. 66 del 28 maggio 2014.
L’Istituto ha ricordato che:
a partire dal 6 giugno 2014 potrà ricevere solo fatture trasmesse in modalità elettronica, secondo le modalità definite dal Dm. n. 55/13 e dalle successive disposizioni normative e interpretative;
a decorrere dal 6 settembre 2014, potrà procedere al pagamento delle sole fatture pervenute in formato elettronico.
La Circolare n. 66/14 sostanzialmente definisce la strategia di adeguamento dell’Istituto eil modello organizzativo per la gestione della “fattura elettronica”. Per ulteriori dettagli, rimandiamo alla consultazione del Documento di prassi in oggetto, disponibile, oltre che sul portale web istituzionale dell’Inps, anche sul sito www.entilocaliweb.it.


Tags assigned to this article:
fatturazione elettronica

Related Articles

Iva: per rettifiche dell’aliquota richieste dopo oltre un anno il recupero avviene tramite Istanza di rimborso, impossibile emettere nota di credito

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 69 del 1° febbraio 2021, ha fornito chiarimenti in ordine

Distacchi di personale: per la Corte di Giustizia Ue sono rilevanti ai fini dell’Iva le somme erogate anche ai soli fini del rimborso

Sentenza della Corte di Giustizia Ue, Causa n. C-94/19 dell’11 marzo 2020 Risulta rilevante ai fini dell’Iva il distacco di

Iva: ribadita la natura di contributo per gli “aiuti” erogati ad imprese da parte di Enti pubblici

Resta il dubbio della detrazione delle spese L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 80 del 22

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.