Finanza locale: ripartito ai Comuni il contributo per l’anno 2024 per il potenziamento degli Asili nido

È stato pubblicato il Decreto che ripartisce ai Comuni il contributo di 230 milioni di Euro, per l’anno 2024, per il potenziamento degli Asili nido e che definisce le modalità di monitoraggio e la definizione del livello dei Servizi per il 2024

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali – Direzione centrale per la Finanza locale, ha diffuso il Comunicato 15 febbraio 2024, attraverso il quale informa che è disponibile, nella Sezione “I Decreti” del sito web della Direzione, il Decreto del Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, con il Ministro dell’Istruzione e del Merito, con il Ministro per gli Affari europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il “Pnrr”, e con il Ministro per la Famiglia, la Natalità e le Pari opportunità, del 18 gennaio 2024, corredato della “Nota metodologica” e del relativo Allegato, recante “Riparto del contributo di 230 milioni di Euro, per l’anno 2024, ai Comuni delle Regioni a Statuto ordinario, della Regione Siciliana e della Regione Sardegna, finalizzato a incrementare, in percentuale, il numero dei posti nei Servizi educativi per l’infanzia, nonché recante gli obiettivi di Servizio ‘Asilo nido’ e le modalità di monitoraggio per la definizione del livello dei Servizi offerto per il 2024”.