“Fondo di solidarietà comunale”: aggiornate le quote 2015 spettanti ai Comuni alla luce del “Decreto Enti Locali”

“Fondo di solidarietà comunale”: aggiornate le quote 2015 spettanti ai Comuni alla luce del “Decreto Enti Locali”

 

Il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha pubblicato il 16 luglio 2015 sul proprio Portale istituzionale i dati relativi alle quote relative al “Fondo di solidarietà comunale” spettanti ad ogni singolo Ente per il 2015, aggiornati alla luce delle disposizioni di cui all’art. 7, comma 3, del Dl. n. 78/15.

I dati riepilogativi rappresentano un aggiornamento al 15 luglio 2015 dei dati precedentemente diffusi dalla stessa Direzione centrale con il Comunicato 15 aprile 2015.

E’ tuttavia ancora in attesa di emanazione il Dpcm. che stabilirà i criteri di formazione e di riparto del “Fondo di solidarietà comunale” 2015.

In seguito al perfezionamento di tale Decreto, sarà dunque divulgato un nuovo prospetto sintetico che consentirà ai singoli Comuni di conoscere tutte le componenti di calcolo che hanno portato alla determinazione del Fondo stesso.


Tags assigned to this article:
2015fondo di solidarietà

Related Articles

Beni culturali: individuati i 271 interventi che beneficeranno dei finanziamenti per il recupero dei “luoghi dimenticati”

È stato pubblicato sulla G.U. n. 265 del 14 novembre 2018 il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 settembre

T.U. in materia di Società a partecipazione pubblica e servizi pubblici locali di interesse generale

Il Consiglio dei Ministri ha approvato, in sede preliminare, il 20 gennaio 2016, su proposta del Ministro per la Semplificazione

Affidamenti “in house”: il Consiglio di Stato interviene sulla loro legittimità per i servizi strumentali

Il Consiglio di Stato (Sezione III), con la Sentenza n. 02291/2015, ha annullato il provvedimento con cui una Azienda sanitaria