“Fondone”: ripartite le risorse aggiuntive, pari a 1.170 milioni di Euro, stanziate dal “Decreto Agosto”

“Fondone”: ripartite le risorse aggiuntive, pari a 1.170 milioni di Euro, stanziate dal “Decreto Agosto”

Con un Comunicato pubblicato sulla G.U. n. 313 del 18 dicembre 2020, il Ministero dell’Interno aha reso nota l’avvenuta approvazione del Dm. 14 dicembre 2020 che ha determinato il riparto del saldo delle risorse incrementali del “Fondo per l’esercizio delle funzioni degli Enti Locali” stanziate dall’art. 39, comma 1, del Dl. n. 104/2020 (c.d. “Fondone”). 

Si tratta di 1.170 milioni di Euro, 820 milioni dei quali a favore dei Comuni e 350 destinati invece alle Città metropolitane e alle Province, a titolo di ristoro per le perdite di gettito subite a causa della Pandemia.

Il Decreto, adottato dal Viminale di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, è consultabile sul sito del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, Direzione centrale per la Finanza locale nella voce “I Decreti”.


Related Articles

Iva: sono imponibili le prestazioni didattiche erogate dalle Scuole guida

L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 79/E del 2 settembre 2019, ha chiarito che sono imponibili Iva le prestazioni

Fatturazione elettronica: possono essere accettate le fatture emesse prima del 30 marzo acquisite dal Comune in data successiva?

Il quesito: “Le fatture correttamente emesse prima del 30 marzo ancorché acquisite in data successiva al 30 marzo 2015 (con

Offerta condizionata: non è suscettibile di valutazione in quanto non idonea a manifestare volontà certa dell’Impresa di partecipare alla gara

Nella Sentenza n. 1017 del 6 maggio 2019 del Tar Lombardia, i Giudici rilevano che l’offerta condizionata è un’offerta non

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.