Giletti, i no vax e il braccio di silicone: “Confronti in tv servono”

Giletti, i no vax e il braccio di silicone: “Confronti in tv servono”

Massimo Giletti ospita a Non è l’arena il dottor Guido Russo, l’odontoiatra biellese che ha cercato di vaccinarsi usando un braccio di silicone. La presenza dell’ospite fa discutere. “Noi che facciamo programmi abbiamo bisogno di conflitti e confronti, abbiamo bisogno anche di portare persone per capire chi sono”, dice Giletti motivando la propria linea diversa rispetto a quella indicata da Enrico Mentana, direttore del tg La7, che non ritiene opportuno dare la parola ai no vax. 

“I telegiornali devono dare notizie, noi facciamo programmi: sono mondi completamente diversi. Io la scorsa settimana, al vicequestore no vax Schillirò, ho dimostrato in tempo reale che non stava dicendo una cosa corretta. Parlava di un articolo censurato e scomparso dal web, io l’ho trovato in pochi secondi e l’ho fatto notare”, dice Giletti, dialogando in studio con Gaia Tortora, vicedirettore del tg La7, Bruno Vespa e Roberto D’Agostino. “A me giornalisticamente interessa capire cosa pensa il dottor Russo, perché l’ha fatto”, dice Giletti. “Non facciamo processi sommari, cerchiamo di capire quale logica ci sia dietro”. 


Related Articles

Covid e calcio: governo, Regioni e Lega Serie A per definire regole

Governo, Regioni e Lega di Serie A al lavoro per definire regole che consentano al campionato di proseguire nonostante i

Covid oggi Abruzzo, 54 contagi: bollettino 7 ottobre

Sono 54 (di età compresa tra 2 e 86 anni) i contagi da covid 19 in Abruzzo oggi, 7 ottobre

“Centrodestra non si sopravvaluti e impari l’arte del litigio”

“Il centrodestra sopravvaluta se stesso e sottovaluta i suoi problemi. Inebriato dal vento popolare che soffia a suo favore e

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.