Green pass Italia, Landini: “Non può servire per licenziare”

Green pass Italia, Landini: “Non può servire per licenziare”

Il green pass in Italia, obbligatorio da oggi per alcune attività, “non può servire né per licenziare le persone né per demansionarle né per ridurre lo stipendio”. E’ quanto afferma il segretario generale della Cgil Maurizio Landini a proposito del certificato verde nei luoghi di lavoro.  

Riferendo degli esiti dell’incontro con i ministri del Lavoro Andrea Orlando e della Salute Roberto Speranza al Tg3, Landini dice: “Abbiamo proposto di fare una campagna straordinaria di informazione sui vaccini nei luoghi di lavoro e nel Paese, ma non servono forzature e non può passare l’idea che attraverso vaccino e green pass sia ‘liberi tutti’: la situazione è più complessa e la tutela e la sicurezza nei luoghi di lavoro deve rimanere. Non si può abbassare la guardia”.  

“Abbiamo ribadito che è necessario discutere della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, perché purtroppo in questi giorni si continua a morire anche se sei vaccinato e se hai la mascherina” sottolinea Landini. 


Related Articles

Afghanistan, arrivati a Fiumicino altri 211 evacuati da Kabul

Un KC 767 dell’Aeronautica Militare è appena atterrato a Fiumicino con a bordo 211 persone che erano state evacuate da

Super green pass è necessario? E Cacciari sbotta – Video

Il Super green pass è necessario? Non per Massimo Cacciari, che a Cartabianca non nasconde la sua contrarietà all’inasprimento delle

Monopattino elettrico, regole più severe. Strisce blu, multe: le novità

Monopattino elettrico, regole più severe per chi li guida. E ancora: sosta gratuita nelle strisce blu per i disabili che

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.