Green pass obbligatorio, Letta: “Bloccare Paese per no vax? Non esiste”

Green pass obbligatorio, Letta: “Bloccare Paese per no vax? Non esiste”

Con l’entrata in vigore del Green pass Italia obbligatorio sul lavoro, “spero che il Paese non si paralizzi, perché sarebbe una gravissima responsabilità di una piccola minoranza. Non si vede perché qualcuno che non vuole vaccinarsi debba bloccare il Paese. E’ una motivazione non reale, che non esiste, che non ha senso”. Lo ha detto Enrico Letta, segretario del Pd, ai microfoni di Radio anch’io. ”In questo momento – ha continuato Letta -, secondo me è necessario continuare con questa azione di convincimento e di richiesta buon senso” sul Green pass e i vaccini. ”Questa è la cosa principale da fare ora. Questa è la regola che ci sta portando fuori dall’emergenza che abbiamo vissuto”. 

”E’ evidente che sulla gestione dell’ordine pubblico” alle manifestazioni No Green pass di sabato scorso ”ci sono stati dei problemi e delle falle, ma gli attacchi della Meloni sono assolutamente strumentali, è un modo per coprire quello che è accaduto. E soprattutto è un modo per coprire l’assunzione di responsabilità”, ha quindi aggiunto Letta parlando dell’assalto alla Cgil e degli scontri di Roma.  

 


Related Articles

Piero Angela, da Mattarella a Fazio: il cordoglio per la scomparsa

(Adnkronos) – “Provo grande dolore per la morte di Piero Angela, intellettuale raffinato, giornalista e scrittore che ha segnato in

Calcio, Marra: “La Roma di Mou e mio figlio mi hanno coinvolto nuovamente”

(Adnkronos) – “La mia passione per i colori della Roma e 22 anni intensi e indimenticabili, trascorsi nel consiglio di

Congresso Sicupp, pediatri al centro della cultura vaccinale

(Adnkronos) – A pochi giorni dalla chiusura del nono congresso nazionale della Società italiana delle Cure primarie pediatriche (Sicupp), tenutosi

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.