Ici: area edificabile successivamente assoggettata a vincolo di inedificabilità assoluta

Ici: area edificabile successivamente assoggettata a vincolo di inedificabilità assoluta

Nella Sentenza n. 23902 del 29 ottobre 2020 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte chiarisce che un’area, prima edificabile e poi assoggettata ad un vincolo di inedificabilità assoluta, non è da considerare edificabile ai fini Ici ove inserita in un Programma attributivo di un diritto edificatorio compensativo, dal momento che quest’ultimo non ha natura reale, non inerisce al terreno, non costituisce una sua qualità intrinseca, ed è trasferibile separatamente da esso.


Related Articles

Ici: alloggi assegnati dagli Istituti autonomi per le case popolari

Nell’Ordinanza n. 27295 del 17 novembre 2017 della Corte di Cassazione, un Comune propone ricorso avverso una Sentenza che rigettava

Icp: il trattamento impositivo della pubblicità effettuata sulle cabine per foto

Nell’Ordinanza n. 7785 del 20 marzo 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito un caso di

Compensazione minor gettito Imu: attribuiti i contributi a Catania e ai Comuni della Provincia di Campobasso, colpiti dal Sisma nel 2018

Con il Decreto 11 settembre 2020, pubblicato sulla G.U. n. 232 del 18 settembre 2020, emanato dal Ministero dell’Interno di

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.