Ici: il concetto di “residenza” ai fini dell’agevolazione per l’abitazione principale

Ici: il concetto di “residenza” ai fini dell’agevolazione per l’abitazione principale

Nell’Ordinanza n. 14793 del 7 giugno 2018 la Corte di Cassazione ha risolto un contenzioso in tema di individuazione della residenza ai fini Ici.

Per il riconoscimento dell’agevolazione prevista dall’art. 8 del Dlgs. n. 504/92 per l’immobile adibito ad abitazione principale, le risultanze anagrafiche rivestono un valore presuntivo circa il luogo di residenza effettiva e possono però essere superate da prova contraria, desumibile da qualsiasi fonte di convincimento e suscettibile di apprezzamento riservato alla valutazione del giudice di merito.

Il caso

Nel caso di specie, il contribuente proponeva ricorso avverso la Sentenza della Ctr. relativa ad alcuni avvisi d’accertamento Ici

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Imu: residenza anagrafica e dimora abituale del nucleo familiare

Nell’Ordinanza 20130 del 24 settembre 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità osservano che l’art. 13, comma 2

“Fase 2”: Palazzo Chigi risponde alle domande più frequenti sulle misure adottate dal Governo con Dpcm. 26 aprile 2020

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha diffuso il 2 maggio 2020, sul proprio sito istituzionale, le domande alle risposte

Nuova stretta del Governo per tentare di contenere i contagi da “Covid-19”: ecco le novità introdotte dal Dpcm. 24 ottobre 2020

Non si ferma l’impennata dei contagi da “Covid-19” che, nella giornata del 25 ottobre 2020, ha sfondato quota 20.000. Di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.