Ici: riconoscimento della “ruralità”

Ici: riconoscimento della “ruralità”

Nella Sentenza n. 2116 del 27 gennaio 2017 della Corte di Cassazione, un Comune propone ricorso avverso una Sentenza con la quale sono stati ritenuti illegittimi i provvedimenti con i quali aveva respinto le istanze proposte da una Società cooperativa per il rimborso di Ici dal 2000 al 2004 da quest’ultima versata con riferimento ai propri immobili strumentali.

In particolare, nel caso di specie, gli immobili in questione erano stati ritenuti esenti da Ici in quanto strumentali all’attività agricola dei soci della Cooperativa; ciò in forza dell’applicazione retroattiva dell’art. 9, comma 3-bis, del Dl. n. 557/93, nella formulazione

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Fatturazione elettronica: è possibile esigere che i fornitori valorizzino i campi dedicati a Cig e Cup?

Il testo del quesito: “In tema di fatturazione elettronica, se ho capito bene, la mancata indicazione in fattura dell’impegno di

Cartella di pagamento: se l’avviso è definitivo la cartella è valida

Nella Sentenza n. 18448 del 18 settembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che deve essere

Fattura elettronica verso Regione o Ente Locale: se non riporta gli estremi della Determina deve essere rifiutata?

Il testo del quesito: “Con riferimento alla casistica di rifiuto della fattura di cui alla lett. e) [è omessa o