Il Patto di stabilità interno 2015: le novità introdotte dalla Legge di stabilità

Il Patto di stabilità interno 2015: le novità introdotte dalla Legge di stabilità

La disciplina sul Patto di stabilità interno degli Enti Locali trova riferimento, anche per il 2015, nell’art. 31, della Legge n. 183/11, modificato ed integrato dalla Legge n. 190/14 (“Legge di stabilità 2015”).

Di seguito si fornisce rappresentazione degli aspetti di maggiore interesse ai fini del rispetto dei vincoli di finanza pubblica.

Ambito di applicazione

Sono soggetti alla disciplina sul Patto di stabilità tutte le Province e i Comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti e, a decorrere dall’anno 2013, anche i Comuni con popolazione compresa tra 1.001 e 5.000 abitanti.

Gli Enti Locali istituiti a decorrere dall’anno

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
Legge di stabilitàpatto

Related Articles

Piccoli Comuni: in G.U. la Legge con le disposizioni per la riqualificazione e il recupero dei centri storici

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 256 del 2 novembre 2017, la Legge 6 ottobre 2017, n. 158, avente ad

 Introdotto un limite di fatturato per le “Farmacie rurali sussidiate”

Nella Sentenza del Consiglio di Stato 31 ottobre 2014, n. 5407, la titolare di una Farmacia ha impugnato avanti al

Pubblica Amministrazione: il dipendente ha diritto al risarcimento in caso di abuso di contratti a termine

Nella Sentenza n. 21937 del 28 ottobre 2016 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che,nel regime del