Immigrazione: Fassino, “gli hub regionali sono pochi e insufficienti

by Redazione | 19/06/2015 8:31

 

Con un Comunicato diffuso il 16 giugno 2015 dall’Anci, il Presidente dell’Associazione, Piero Fassino, è tornato sul tema della “emergenza profughi”, evidenziando la necessità di dare piena attuazione al piano concordato e ribadito il 7 maggio scorso fra Governo, Regioni e Comuni.

‘‘Quel piano – ha spiegato – prevedeva che fra il momento dello sbarco ed il successivo smistamento ai Comuni si istituissero degli hub regionali di prima accoglienza ai quali far affluire i profughi per le certificazioni anagrafiche e sanitarie, e di lì indirizzarli poi ai Comuni sulla base di una programmazione ordinata. Il punto di debolezza è che, ad oggi, gli hub istituiti sono pochi e insufficienti’’.

Alla luce di questa considerazione, il Presidente dell’Anci ha chiesto all’Esecutivo di accelerare sulla predisposizione degli hub e ha puntato il dito contro le reticenze dimostrate da alcune P.A. che, “pur disponendo di spazi e edifici adeguati ad essere adibiti ad hub, ostacolano e ritardano il loro utilizzo’’, sollecitando il Governo a superarle adottando dei provvedimenti di emergenza.

Source URL: https://www.entilocali-online.it/immigrazione-fassino-gli-hub-regionali-sono-pochi-e-insufficienti/