Imposta di bollo: come procedere in caso di applicazione tardiva della marca da bollo su un documento di appalto?

Imposta di bollo: come procedere in caso di applicazione tardiva della marca da bollo su un documento di appalto?

Il testo del quesito:

“Quale fattispecie si configura nel caso in cui su un documento di appalto sia apposta una marca da bollo con data successiva rispetto a quella del documento stesso? Tale situazione risulterebbe in qualche modo sanabile? Esiste una sorta di tolleranza? Nei casi di somma urgenza è ammesso un leggero ritardo?”.

La risposta dei ns. esperti.
Con riguardo al tardivo pagamento dell’Imposta di bollo dovuta per documenti relativi a procedure di gara e appalti ad essa soggetti fin dall’origine, facciamo presente quanto segue.
L’art. 25, del Dpr. n. 642/72, come sostituito dall’art. 5 del Dlgs. n. 473/97,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
appaltoimposta bolloravvedimento

Related Articles

Eventi Csel: gli appalti pubblici dopo le nuove direttive comunitarie

E’ in corso in queste ore al Centro studi i Cappuccini di San Miniato il corso gratuito organizzato da Centro

“Clausola sociale”: deve essere conforme ai principi europei della libera concorrenza e della libertà d’impresa

Nella Sentenza n. 231 del 13 febbraio 2017 del Tar Toscana una Società, premesso che la Regione in questione, quale

“Nuovo Codice”: l’aggiornamento delle “Linee guida” Anac n. 2 sulla “offerta economicamente più vantaggiosa”

Lo scorso 11 ottobre 2016 era stata pubblicata in Gazzetta ufficiale la Determinazione Anac n. 1005 del 21 settembre 2016,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.