Imposte di registro e di bollo: esente la gestione di un Canile da parte di una Onlus a seconda del momento di registrazione del contratto

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Normativa, con la Risoluzione n. 158/E del 21 dicembre 2017, ha fornito chiarimenti in ordine alla tassazione, ai fini dell’Imposta di registro e dell’Imposta di bollo, di un contratto d’appalto stipulato tra un Comune e un’Organizzazione di volontariato, interpretando l’art. 8, comma 1, della Legge n. 266/91, e l’art. 82 del Dlgs. n. 117/17.

Nel caso di specie, un Comune ha affidato in appalto il “Servizio di mantenimento e custodia dei cani e gatti randagi” ad una Associazione di volontariato regolarmente iscritta nel Registro delle Organizzazioni di volontariato della Regione ed operante

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.