Imu: assegnati i conguagli per il 2013 e riassegnate le somme residue

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto il testo del Decreto 4 aprile 2014, emanato dal Ministero dell’Interno di concerto con il Mef, con il quale sono stati assegnati i conguagli per la prima rata Imu 2013 (che fanno seguito alle verifiche degli effettivi versamenti Imu per l’anno 2012) e riassegnate le somme residue.
Complessivamente, le somme che saranno trasferite ai Comuni sono pari ad Euro 25 milioni, così ripartiti:
Euro 6.597.845 → è la somma assegnata ai Comuni e alle Regioni a Statuto ordinario e delle Regioni Sicilia e Sardegna per i quali, in sede di verifica tecnica, è stata riscontrata una differenza tra l’importo del gettito stimato dal Mef e quello reale;
Euro 18.402.155 → è la somma residua dell’accantonamento disposto dal Decreto interministeriale 27 settembre 2013 che viene ripartito tra i Comuni delle Regioni a Statuto ordinario, della Regione Siciliana e della Regione Sardegna, a titolo di saldo del rimborso per il minor gettito Imu 2013, derivante dalla sospensione e dalla successiva abolizione della prima rata Imu sugli immobili adibiti ad abitazione principale (Dl. n. 102/13). Le quote sono state ripartite secondo i criteri individuati dal citato Decreto 27 settembre 2013.


Tags assigned to this article:
conguagliImu

Related Articles

Tia: presupposti di applicazione sui rifiuti speciali

Nella Sentenza n. 3800 del 16 febbraio 2018 della Corte di Cassazione, oggetto della controversia in esame è il tema

Riscossione: emissione cartella ed estinzione del processo per inattività delle parti

Nella Sentenza n. 4574 del 6 marzo 2015 della Corte di Cassazione, un contribuente ricorre contro il Concessionario della riscossione

Notifica: è nullo l’atto notificato ex art. 140 Cpc. senza la sottoscrizione dell’avviso di ricevimento della raccomandata informativa

Nell’Ordinanza n. 7388 del 17 marzo 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che in tema di

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.