Incarichi a contratto ex art. 110 del Tuel: limiti e modalità di utilizzo (Parte II)

Incarichi a contratto ex art. 110 del Tuel: limiti e modalità di utilizzo (Parte II)

3. Conclusioni
Tenendo conto della rilevanza applicativa, sarebbe opportuno un definitivo chiarimento in ordine alla natura e alle modalità da seguire per l’affidamento degli incarichi in parola e, conseguentemente, nell’incertezza interpretativa/applicativa della norma, alcune delle soluzioni astrattamente prospettabili potrebbero non superare l’eventuale vaglio giurisdizionale.
3.1. Secondo una prima chiave di lettura, la disposizione di riferimento (art. 110 Tuel) si esprime letteralmente in termini di “selezione pubblica”; non si parla di concorso o procedura concorsuale (riguardanti l’accesso in pianta stabile al lavoro pubblico).
Per legge, la selezione è specificamente finalizzata “ad accertare, in capo ai soggetti interessati, il possesso di comprovata

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: sono soggetti i compensi percepiti dai Professionisti dopo la cessazione dell’attività

Corte di Cassazione, Sentenza n. 8059 del 21 aprile 2016   Con la Sentenza in commento, la Suprema Corte ha

Personale e bilancio: le modalità per predisporre e inviare il Conto annuale per il 2018

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, con la Circolare n. 15 del 16

Messa in sicurezza edifici e territorio: assegnati i contributi agli Enti interessati dallo scorrimento della graduatoria

Con il Decreto 7 dicembre 2020, pubblicato sul sito del Ministero dell’Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Direzione