Incarichi a soggetti in quiescenza: dalla Funzione pubblica alcune indicazioni per l’applicazione della disciplina

Incarichi a soggetti in quiescenza: dalla Funzione pubblica alcune indicazioni per l’applicazione della disciplina

L’art. 6 del Dl. n. 90/14, convertito con Legge n. 114/14, modificando il comma 9 dell’art. 5 del Dl. n. 95/12 convertito con Legge n. 135/12, ha previsto che le P.A. di cui all’art. 1, comma 2, del Dlgs. n. 165/01 (quindi anche gli Enti Locali) non possano attribuire incarichi di studio e di consulenza a soggetti già lavoratori privati o pubblici collocati in quiescenza.

La nuova formulazione ha ampliato la portata della precedente versione della norma, la quale prevedeva l’impossibilità di conferire incarichi a soggetti, già appartenenti ai ruoli delle stesse Amministrazioni e collocati in quiescenza, che avessero svolto,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
decreto P.A.incarichiMadia

Related Articles

“Fondo rotativo per la progettualità”: confermata la validità della Circolare vigente per le domande di finanziamento

Con una Nota pubblicata il 15 settembre 2015 sul sito http://italiasicura.governo.it/, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha chiarito che,

Fatturazione elettronica: al via il nuovo formato “FatturaPA”, valido sia per le interazioni con la P.A. che tra privati

Con un Comunicato congiunto diramato l’11 novembre 2016, l’Agenzia delle Entrate e l’Agenzia per l’Italia digitale (Agid), hanno reso noto

Spese sanitarie e veterinarie: definite le modalità tecniche di utilizzo dei dati ai fini della Dichiarazione dei redditi precompilata

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento 6 maggio 2019, ha definito le “Modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese