Incentivi alla progettazione: attività e soggetti che possono beneficiarne

Incentivi alla progettazione: attività e soggetti che possono beneficiarne

Nella Delibera n. 568 del 17 dicembre 2015 della Corte dei conti Veneto, la Sezione si esprime sull’interpretazione dell’art. 92 del Dlgs. n. 163/06 alla luce delle modifiche apportate dal Dl. n. 90/14, convertito con modificazioni dalla Legge n. 114/14.

In particolare, con il primo quesito viene chiesto se tra le attività previste per la ripartizione delle risorse del “Fondo per la progettazione e l’innovazione” rientrino i lavori di manutenzione straordinaria che comportano attività di progettazione, direzione lavori e collaudo.

La Sezione afferma che le manutenzioni straordinarie sarebbero riconducibili (o comunque assimilabili) alla realizzazione di opere pubbliche al

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Contributi concessi alla Pro Loco o ad altra Associazione: non sono “spese di rappresentanza”

Nella Delibera n. 83 del 5 ottobre 2017 della Corte dei conti Liguria, viene chiesto se possa essere considerato come

“Manovrina”: le novità fiscali introdotte per Enti Locali e Società pubbliche

  E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 95 del 24 aprile 2017 (S.O. n. 20), il Dl. 24 aprile 2017,

“Servizi sociali”: al via nuove agevolazioni per i bambini che frequentano gli Asili nidi pubblici e privati

In arrivo nuove agevolazioni per i bambini dai zero ai 3 anni. A disciplinarle è il Dpcm. 17 febbraio 2017,