Incentivi per funzioni tecniche: ammissibili anche in caso di procedura compartiva ex art. 36, comma 2, lett. b), del “Codice”

by Redazione | 20/05/2020 8:44

Nella Delibera n. 33 del 3 maggio 2020 della Corte dei conti Emilia Romagna, viene chiesto se l’affidamento di lavori, servizi e forniture effettuato in applicazione dell’art. 36, comma 2, lett. b), del Dlgs. n. 50/2016, come modificato dalla Legge n. 55/2019, previa valutazione di tre o più preventivi, nel caso di lavori, e per i servizi e le forniture, di almeno 5 operatori economici, individuati sulla base di indagini di mercato, nel rispetto del principio di rotazione, configuri “una procedura comparativa” idonea a dar luogo alla erogazione degli incentivi previsti dall’art. 1131 del Dlgs. n. 50/2016. La

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/incentivi-per-funzioni-tecniche-ammissibili-anche-in-caso-di-procedura-compartiva-ex-art-36-comma-2-lett-b-del-codice/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/incentivi-per-funzioni-tecniche-ammissibili-anche-in-caso-di-procedura-compartiva-ex-art-36-comma-2-lett-b-del-codice/