Informativa Antimafia: misura di prevenzione controllo giudiziario

by Redazione | 12/04/2019 12:30

Nell’Ordinanza n. 658 del 2 aprile 2019 del Tar Catanzaro, i Giudici chiariscono che la trattazione dell’udienza di discussione della causa avente ad oggetto l’annullamento dell’Informativa Antimafia deve essere rinviata a data successiva alla cessazione della eventuale misura di prevenzione del controllo giudiziario di cui all’art. 34-bis del Dlgs. n. 159/2011 (“Codice Antimafia”), per non porre nel nulla gli effetti di possibile legalizzazione di Imprese marginalmente inquinate. Peraltro, i Giudici pongono in evidenza che gli effetti del Provvedimento autoritativo possono essere “congelati” per effetto dell’ammissione al controllo giudiziario su richiesta dell’Impresa che abbia presentato ricorso amministrativo. Infatti, l’art. 34-bis del Dlgs. n. 159/2011, prevede al comma 7 che “il Provvedimento che dispone l’amministrazione giudiziaria prevista dall’art. 34 o il controllo giudiziario ai sensi del comma 6 del presente articolo sospende gli effetti di cui all’art. 94”. Al contrario, la norma trascura in via assoluta i rapporti tra giudizio amministrativo e procedimento di prevenzione, sicché i Giudici penali e Giudici amministrativi si sono dovuti occupare del coordinamento dei procedimenti.

Source URL: https://www.entilocali-online.it/informativa-antimafia-misura-prevenzione-controllo-giudiziario/